Iscriviti gratis a Psylife

RUMINAZIONE MENTALE: come smettere

 

Chissà quante volte è capitato anche a te di stare lì a rimuginare su determinati pensieri.

Magari a svegliarti nel cuore della notte oppure durante tutta la giornata e non fare altro che pensare a quel contenuto mentale, a quelle situazioni che ti creano problemi, che ti creano disagio, che ti danno fastidio.

 

Oggi parliamo di rimuginio e ruminazione mentale e voglio aiutarti a capire un po’ la differenza tra questi due fenomeni che anche se sembrano simili sono un po’ diversi da un punto di vista psicologico.
Inoltre voglio darti alcune indicazioni che ti potranno aiutare a smettere di ruminare e di rimuginare, per riuscire a farti vivere meglio il  presente.

 

Io sono Roberto Ausilio, psicologo psicoterapeuta, e mi occupo ormai da quasi vent’anni di aiutare le persone a vivere senza il freno dei condizionamenti mentali.

Se vuoi approfondire queste tematiche e vuoi dedicarti alla crescita personale iscriviti al canale ...

Leggi tutto...

Depressione e Fallimento. Tre consigli per superare senso di colpa e inadeguatezza

 

Dottore, mi sento un fallito, mi sento uno sfigato, non riesco a fare nulla di buono nella vita, mi blocco, sento che ho le ganasce dentro di me e ho paura di sbagliare, di fallire, di non essere adeguato.

 Forse è successo anche a te, come a me e a tanti miei clienti e pazienti pensarlo. Ma come mai questo accade? Dobbiamo sforzarci di capire come non farci buttar giù dalla depressione derivante dal senso di inadeguatezza che ci assale soprattutto in un periodo storicamente e psicologicamente delicato come questo.

 

Io sono Roberto Ausilio, mi occupo ormai da quasi vent’anni di aiutare le persone a vivere al meglio, al top della loro vita grazie alla psicologia e alla crescita personale. In questo video voglio darti tre suggerimenti, spero utili, per padroneggiare meglio la paura del fallimento che rischia di agganciarci da dietro e di impedirci di espanderci e di decollare all’interno delle nostre vite.

 

Il primo consiglio che...

Leggi tutto...

Come sviluppare Resilienza nel post Covid, 7 consigli

Da uno studio dell’Università di Oxford-Padova arrivano dei dati preoccupanti relativi al danno economico determinato dal lockdown : Il 42% dei lavoratori a tempo determinato ha perso il lavoro, così il 35% degli autonomi, e l'85% dei giovani intervistati sono soggetti ad ansia, noia e depressione.

Sono evidenti le problematiche e le difficoltà che la nostra economia ha subito e deve affrontare a causa della chiusura totale del Paese. Basti solo pensare al calo drastico del flusso turistico internazionale che ha messo in ginocchio le strutture ricettive, i ristoratori, molti negozi  ed ovviamente l’enorme indotto che ruota intorno a tali realtà economiche. Molte persone oltre ad aver perso il lavoro, o ad aver ridotto considerevolmente i loro guadagni, vivono un dramma maggiore che è l incertezza del domani; questo genera ansia, panico, rabbia e crisi depressive.

Che cosa provoca questo a livello psicologico? Che conseguenze...

Leggi tutto...
Close

50% Complete

Quasi fatto

Inserisci i tuoi dati per accedere ai contenuti