Iscriviti gratis a Psylife

Esercizio di comunicazione efficace, il messaggio Io

“sei in ritardo… hai sbagliato… mi fai sempre arrabbiare”. Quante volte ci siamo sentiti dire queste frasi e tutte le volte la nostra reazione è stata di chiusura nei confronti dell'altro. Se vogliamo imparare a comunicare meglio dobbiamo imparare alcune tecniche di comunicazione assertiva. Queste ultime possono essere utilissime per riuscire ad evitare barriere comunicative, per favorire una comunicazione più fluida , per raggiungere i nostri obiettivi comunicativi.

Oggi voglio parlarti di una tecnica semplice e veramente potente per aiutarti a comunicare meglio. Si chiama “Messaggio Io” inventato da Thomas Gordon nel 1970 circa, è consigliato inizialmente e soprattutto ai genitori per comunicare in maniera più efficace con i propri figli.

Il messaggio io consiste nel ribaltare le frasi in maniera da esprimere i tuoi bisogni, i tuoi desideri, le tue aspettative anziché accusare l'altro . In questo senso ti invito a provare questo esercizio utilizzando uno schema semplice, e di facile memorizzazione, che si chiama la frase ternaria. La frase ternaria consiste nel partire con una descrizione del comportamento, ad esempio anziché dire “ tu mi fai arrabbiare “ possiamo iniziare la frase rivolta all’interlocutore descrivendone prima il comportamento, e cioè “quando tu arrivi in ritardo “;  poi, la descrizione dell'effetto che provoca questo comportamento dal  punto di vista oggettivo, nell esempio “ …durante la nostra riunione, dobbiamo ricominciare da capo, dobbiamo riprendere gli argomenti di cui già avevamo trattato”.  Terza fase della frase ternaria è quello di descrivere gli effetti soggettivi “…mi succede in questi caso di sentirmi irritato e perdo la pazienza, in quanto non mi sento rispettato.”.

Riassumendo:

  1. quando tu …..
  2. succede che …..
  3. quello che accade a te…..

In questo modo sarà più facile esprimere i tuoi bisogni, sarà più facile per l'altra persona trovare insieme a te una soluzione per riuscire a gestire le situazioni che si possono presentare in futuro.

Fammi sapere come va con il messaggio io, ricordati che è una tecnica semplice ma che richiede tanto allenamento quindi, dobbiamo allenarci. Non pretendere subito grandi risultati perché, come tutte le nuove competenze, va praticata nel tempo. Fammi sapere come vanno le cose, se ha domande possiamo parlarne insieme all'interno della community Psylife, lo spazio nostro di approfondimento di queste tematiche do crescita personale e, ricordati la bella frase di Carl Rogers, grandissimo psicologo, “la tendenza a giudicare gli altri è la più grande barriera alla comunicazione e alla comprensione”

Ciao e buona vita!

Dr. Roberto Ausilio  – Psicologo Psicoterapeuta 
www.robertoausilio.it  

Info e appuntamenti

 

Restiamo in contatto?

Close

50% Complete

Quasi fatto

Inserisci i tuoi dati per accedere ai contenuti